Archivi Giornalieri: Marzo 18, 2021

OIC: pubblicata la versione definitiva del Documento Interpretativo n. 8

In data 11 marzo 2021 l’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) ha pubblicato sul proprio sito internet il Documento Interpretativo n. 8 “Legge 17 luglio 2020, n.77 – Disposizioni transitorie in materia di principi di redazione del bilancio (continuità aziendale)”. Nel Documento in oggetto (che è stato oggetto di pubblica consultazione fino al 30 novembre 2020) l’OIC analizza sotto il profilo tecnico contabile la norma introdotta dal comma 2 dell’articolo 38-quater, Legge 17 luglio 2020 n. 77, di conversione del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 che stabilisce, a determinate condizioni, la deroga alle disposizioni relative alla prospettiva della continuità aziendale nella redazione dei bilanci a seguito dell’emergenza coronavirus. fonte SEAC spa

Credito d’imposta per canoni di locazione ed escussione della fideiussione

Con Risposta ad Interpello 17 marzo 2021, n. 185, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili ad uso non abitativo e affitto d’azienda, ex art. 28, D.L. n. 34/2020, c.d. Decreto Rilancio. Nel caso di specie una società che: ha condotto in locazione un fabbricato durante i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2020, corrispondendo il canone attraverso l’escussione da parte della società locatrice della fideiussione bancaria;ha avuto un calo del fatturato di almeno il 50% rispetto al periodo d’imposta precedente; chiede di poter fruire del credito d’imposta per i canoni di locazione ex art. 28, Decreto Rilancio. L’Agenzia delle Entrate precisa che, stante la […]

Regime agevolato degli sportivi professionisti impatriati: D.P.C.M. in G.U.

È stato pubblicato in G.U. Serie Generale 17 marzo 2021, n. 66, il D.P.C.M. 26 gennaio 2021 recante i criteri e le modalità tecniche di versamento e di utilizzo del contributo per i lavoratori impatriati dello sport ex art. 16, comma 5-quinquies, D.Lgs. n. 147/2015. Gli sportivi professionisti che optano per il regime agevolato devono: versare il contributo, pari allo 0,5% della base imponibile, entro il termine di versamento del saldo dell’imposta sul reddito delle persone fisiche relativa al periodo d’imposta di riferimento, a pena di decadenza dal beneficio, e contestualmente comunicare al Dipartimento per lo sport, mediante modulo che verrà reso disponibile sul sito istituzionale (www.sport.governo.it) l’adesione al regime agevolato, la somma versata, i dati identificativi […]