Archivi Giornalieri: Marzo 10, 2021

Erogazioni liberali a favore di un’associazione musicale: Art-bonus

Con Risposta ad Interpello 9 marzo 2021, n. 164, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al credito d’imposta cd. Art-bonus, di cui all’articolo 1, D.L. 31 maggio 2014, n. 83, per erogazioni liberali in denaro effettuate da una Fondazione a sostegno di un’associazione “concertistica e corale“. A tal proposito, sulla base del parere del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, l’Agenzia delle entrate ha precisato che le erogazioni liberali destinate dalla Fondazione al sostegno dell’attività concertistica e corale dell’associazione sono ammissibili al beneficio dell’Art-bonus, a condizione che non sussistanoforme di controprestazione incompatibili con la natura di liberalità . fonte SEAC spa

Clausola di riduzione del canone di locazione per Covid-19 e cedolare secca

Con Risposta ad Interpello 9 marzo 2021, n. 165, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla compatibilità tra una clausola di riduzione del canone di locazione per l’emergenza da Covid-19 e il regime della cedolare secca. Nel caso di specie il locatore chiede se può mantenere i benefici fiscali previsti per la cedolare secca, di cui all’art. 3, comma 11, D.Lgs. n. 23/2011, su un contratto di locazione del proprio immobile per il quale il conduttore ha chiesto l’applicazione della riduzione del 10% del canone, ovvero una riduzione “eccezionale e temporanea” per emergenza da Covid-19, prevista da un Accordo territoriale delle locazioni abitative agevolate sottoscritto tra Comune e OO.SS. (art. 21). L’Agenzia delle Entrate […]

Imposta servizi digitali: in arrivo la proroga dei termini di versamento e dichiarazione

Con Comunicato stampa 9 marzo 2021, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che è in arrivo la proroga dei termini per il versamento dell’imposta sui servizi digitali (art. 1, commi 35-50, L. n. 145/2018) e per la presentazione della relativa dichiarazione. In particolare, il provvedimento che verrà emanato fisserà: al 16 maggio (prima 16 marzo) il termine per il versamento dell’imposta;al 30 giugno (prima 30 aprile) il termine per la presentazione della dichiarazione. fonte SEAC spa

Modifiche al modello di comunicazione per fruire dei crediti d’imposta Mezzogiorno e Zes

Con Provvedimento 9 marzo 2021 il direttore dell’Agenzia delle Entrate ha disposto delle modifiche al modello di comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del sisma del Centro-Italia e nelle zone economiche speciali (ZES), approvato con Provvedimento 14 aprile 2017, e successivamente modificato con i Provvedimenti 29 dicembre 2017 e 9 agosto 2019. In particolare, l’aggiornamento è stato reso necessario dal momento che: l’art. 1, comma 171, Legge n. 178/2020, ha prorogato al 31 dicembre 2022 il regime agevolativo previsto dall’art. 1, commi da 98 a 108, Legge n. 208/2015, e successive modifiche;l’art. 1, comma 316, Legge n. 160/2019, ha disposto la proroga al 31 dicembre 2022 della misura riguardante il credito di imposta per il […]