Bonus locazioni anche in caso di concessione non rinnovata: Interpello

Con Risposta ad Interpello 18 febbraio 2021, n. 120, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda ex. art. 28, D.L. n. 34/2020.

In particolare, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il credito d’imposta in esame spetta anche al contribuente che:

  • esercitando la propria attività nei locali di proprietà del Comune, nonostante la concessione di questi sia scaduta e non sia stata ancora rinnovata (per cause non imputabili ad esso);
  • abbia già versato le indennità per l’occupazione dei locali relative ai mesi che danno diritto all’agevolazione.

fonte SEAC spa