Archivi Giornalieri: Febbraio 18, 2021

PLI: codice tributo per la fornitura di contrassegni di legittimazione

Con Risoluzione 17 febbraio 2021, n. 11, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per il versamento, tramite il Mod. F24 Accise, delle somme dovute per la fornitura di contrassegni di legittimazione della circolazione per prodotti liquidi da inalazione (PLI). L’art. 62-quater, comma 3-bis, D.Lgs. n. 504/1995, inserito dalla Legge di Bilancio 2021 prevede che la circolazione dei prodotti da inalazione senza combustione costituiti da sostanze liquide, contenenti o meno nicotina, è legittimata dall’applicazione, sui singoli condizionamenti, di appositi contrassegni, a decorrere dal 1° aprile 2021. Il codice in oggetto è il numero “5479” ed è denominato “Proventi derivanti dalla fornitura di contrassegni di legittimazione della circolazione per i PLI – art. 62-quater, c. 3-bis, d.lgs n. […]

Tutela previdenziale soci lavoratori di cooperativa artigiana: Circolare INPS

Con Circolare 17 febbraio 2021, n. 29, l’INPS ha fornito chiarimenti in materia di tutela previdenziale dei soci lavoratori di cooperativa artigiana, analizzando: il quadro normativo di riferimento;l’iscrivibilità alla Gestione speciale autonoma degli artigiani;l’individuazione della base imponibile. In particolare, al fine di poter procedere con l’iscrizione alla Gestione speciale autonoma degli artigiani del lavoratore socio della cooperativa, la cui natura artigiana è riconosciuta dall’Albo delle imprese artigiane, l’INPS prevede che “in procedura verrà prevista la lavorazione in automatico delle delibere d’iscrizione alla suddetta Gestione inviate dall’Albo delle imprese artigiane”. In attesa di tale funzione si procederà con la validazione o la trasmissione manuale delle delibere in questione, al fine di aprire una posizione assicurativa ai […]

SPID, CIE, CNS: tre chiavi per l’accesso ai servizi della PA a partire dal 1° marzo 2021

Con Comunicato Stampa 16 febbraio 2021 l’Agenzia delle Entrate ha precisato che a partire dal 1° marzo 2021, in linea con quanto disposto dal D.L. n. 76/2020 (Decreto Semplificazione), per l’accesso ai propri servizi telematici, i cittadini potranno utilizzare, quali modalità identificative ed autenticative, tre differenti strumenti: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi). A tal proposito l’amministrazione finanziaria precisa che: i cittadini potranno utilizzare le credenziali di Fisconline, fornite dall’Agenzia, sino alla loro naturale scadenza (e comunque non oltre il 30 settembre 2021), successivamente, dovranno essere in possesso di uno degli strumenti di cui sopra;i professionisti e le imprese potranno fare richiesta delle credenziali Entratel, Fisconline o Sister, rilasciate dall’Agenzia anche dopo il 1° marzo e fino alla data che sarà stabilita con un apposito decreto attuativo, come […]