Rideterminazione del valore di partecipazioni e terreni: Circolare

Con Circolare 22 gennaio 2021, n. 1, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sia in merito alla rideterminazione del valore di partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati e di terreni edificabili e con destinazione agricola sia in merito al recepimento dell’indirizzo espresso dalla Cassazione con le Sentenze nn. 2321 e 2322 del 2020.

In particolare, il documento di prassi, tenendo anche conto delle novità introdotte dai commi 1122 e 1123, art. 1, Legge di Bilancio 2021, si occupa:

  • della rideterminazione del valore delle partecipazioni e dei terreni detenute alla data del 1° gennaio 2020, del 1° luglio 2020 e del 1° gennaio 2021;
  • dell’indicazione nell’atto di cessione dei terreni di un valore inferiore a quello periziato (Sentenze delle SS.UU. della Cassazione nn. 2321 e 2322 del 2020).

fonte SEAC spa