Imposta sui servizi digitali: Provvedimento

Con Provvedimento 15 gennaio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulle regole operative dell’ imposta sui servizi digitali di cui all’articolo 1, commi da 35 a 50, Legge 30 dicembre 2018, n. 145.

In particolare, il Provvedimento si occupa dell’ambito applicativo, delle esclusioni, della base imponibile e della determinazione dell’imposta. Si precisa inoltre che:

  • l’imposta va versata entro il 16 febbraio dell’anno solare successivo a quello in cui sono realizzati i ricavi imponibili. Fa eccezione il primo anno di applicazione (anno 2020) dove il termine per il versamento dell’imposta è stato prorogato al 16 marzo 2021;
  • la dichiarazione annuale, c.d. “web tax”, va presentata entro il 31 marzo dell’anno solare successivo a quello in cui sono realizzati i ricavi imponibili; tuttavia, in sede di prima applicazione, la dichiarazione relativa all’imposta dovuta per le operazioni imponibili nell’anno 2020 è presentata entro il 30 aprile 2021.

fonte SEAC spa