Aliquota ridotta per ecotomografo portatile: Risposta ad interpello

Con Risposta ad interpello 23 dicembre 2020, n. 618, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che qualora un prodotto sia assimilabile ad un ecotomografo portatile, si potrà godere dell’agevolazione di cui all’art. 124, D.L. n. 34/2020 (ossia l’esenzione IVA per le relative cessioni, senza pregiudizio del diritto alla detrazione in capo al cedente degli stessi, se effettuate entro il 31 dicembre 2020, o aliquota del 5% se effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2021).

Il citato articolo infatti menziona al comma 1 solo gli ecotomografi “portatili”.

Secondo l’Agenzia, infatti, pur ribadendo che l’elenco ivi indicato ha natura tassativa, tuttavia “prodotti tecnicamente equivalenti […] non possono essere trattati in maniera differente dal punto di vista dell’applicazione dell’imposta. Si potrebbe dar luogo, altrimenti, a una disparità di trattamento non giustificata“.

fonte SEAC spa