Archivi Giornalieri: Dicembre 18, 2020

Risoluzione controversie fiscali UE: Provvedimento

Con Provvedimento 16 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità e le procedure necessarie per rendere operative le disposizioni del D.Lgs. n. 49/2020, di attuazione della Direttiva (UE) 2017/1852, sui meccanismi di risoluzione delle controversie in materia fiscale nell’Unione europea. In particolare vengono stabilite le regole relative alle procedure amichevoli e agli altri procedimenti di risoluzione delle controversie che derivano dall’interpretazione e dall’applicazione degli Accordi e delle Convenzioni internazionali tra Agenzia delle Entrate e Autorità competenti degli altri Stati membri. fonte SEAC spa

Percentuale credito d’imposta sanificazione: Provvedimento

Con Provvedimento 16 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha determinato la nuova percentuale di fruizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, di cui all’articolo 125, D.L. n. 34/2020. La nuova percentuale è pari al 47,1617% ed è ottenuta dal rapporto tra le risorse disponibili (€ 603.000.000) e i crediti d’imposta richiesti (€ 1.278.578.142), troncata alla quarta cifra decimale. Si ricorda che per quanto riguarda le modalità, i termini e le condizioni di fruizione e cessione del credito d’imposta si applicano le disposizioni di cui al Provvedimento 10 luglio 2020. fonte SEAC spa

Deducibili gli assegni corrisposti all’ex coniuge residente in Germania

Con Risposta ad Interpello 17 dicembre 2020, n. 598, l’Agenzia delle Entrate ha ammesso la deducibilità degli assegni periodici corrisposti all’ex coniuge residente in Germania, stabiliti in base alla sentenza di divorzio pronunciata dall’Autorità Giudiziaria tedesca. Considerato che l’ex coniuge percettore della somma è privo di codice fiscale e che tale dato è necessario in sede di dichiarazione dei redditi ai fini della deducibilità, l’Istante può richiederne l’attribuzione sulla base di una istanza motivata a cui dovrà essere allegata la sentenza di divorzio, ai sensi dell’art. 6, D.P.R. n. 605/1973. Sulla base della Convenzione Italia-Germania contro le doppie imposizioni, il coniuge percettore degli assegni, anche se non residente, è tenuto a dichiarare in Italia ai fini IRPEF l’importo percepito, […]

D.L. n. 137/2020 convertito in legge

Dopo l’approvazione in Senato, è stato approvato anche alla Camera il Disegno di legge n. 1994 relativo alla “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19″. Nel provvedimento sono stati accorpati i contenuti dei Decreti Ristori bis, ter e quater, ovvero i D.L. n. 149/2020, n. 154/2020 e n. 157/2020, che vengono abrogati, ma sono fatti salvi gli effetti e i rapporti giuridici scaturiti durante la loro vigenza. Vi sono anche alcune novità , tra le quali si segnalano: un rimborso del 50% per i proprietari che riducono il canone di locazione agli inquilini […]