Archivi Giornalieri: Dicembre 17, 2020

Split payment, sul sito del MEF gli elenchi per il 2021

Sul sito del MEF, Dipartimento Finanze, sono pubblicati gli elenchi, validi per l’anno 2021, dei soggetti destinatari dell’applicazione dello split payment ai sensi dell’art. 17-ter, D.P.R. n. 633/1972. Si tratta di: società controllate di fatto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dai Ministeri;enti o società controllate dalle Amministrazioni centrali;enti o società controllate dalle Amministrazioni locali;enti o società controllate dagli Enti Nazionali di Previdenza e Assistenza;enti, fondazioni o società partecipate per una percentuale complessiva del capitale non inferiore al 70% dalle P.A.;società quotate inserite nell’indice FTSE MIB della Borsa italiana. I soggetti interessati possono segnalare eventuali mancate o errate inclusioni negli elenchi, in conformità con quanto disposto dalla normativa di riferimento, mediante lo specifico […]

Imposta immobiliare sulle piattaforme marine: Risoluzione MEF

Con Risoluzione 16 dicembre 2020, n. 8, il Dipartimento Finanze (MEF) ha fornito chiarimenti in merito al regime dell’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (IMPi), di cui all’art. 38, D. L. n. 124/2019, istituita, a decorrere dal 2020, in sostituzione di ogni altra imposizione immobiliare locale ordinaria sugli stessi manufatti. In particolare, i chiarimenti riguardano: la corretta individuazione del presupposto oggettivo e la delimitazione dell’ambito applicativo dell’imposta ai soli manufatti che rientrano nella definizione normativa di piattaforma marina;la corretta individuazione degli elementi che compongono la piattaforma marina da considerare ai fini della determinazione della base imponibile;le casistiche in cui ricorre l’obbligo di presentazione della dichiarazione e le modalità e i termini di presentazione della stessa. […]

Contributo a fondo perduto centri storici: chiarimenti

Con Risposta ad Interpello 15 dicembre 2020, n. 588, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sul contributo a fondo perduto in favore delle attività economiche e commerciali nei centri storici ad alta vocazione turistica estera, danneggiati dal calo della clientela causato dal Covid (art. 59, D.L. n. 104/2020). In particolare, l’amministrazione finanziaria ha precisato che l’esercente attività di noleggio di autovetture con conducente (Ncc) con autorizzazione, nella richiesta del contributo in oggetto, deve riportare esclusivamente l’ammontare del fatturato relativo alle prestazioni effettuate nel territorio interessato dall’agevolazione nei mesi di giugno 2020 e 2019. Pur non essendo necessario allegare all’istanza alcun documento, il contribuente deve conservare ricevute, fogli di servizio o altri elementi comprovanti l’attività prestata nel territorio interessato dall’agevolazione. fonte […]

Credito d’imposta in beni strumentali nuovi: Risposta ad Interpello

Con Risposta ad Interpello 16 dicembre 2020, n. 586, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, introdotto dall’art. 1, comma 189, Legge di Bilancio 2020. Nel caso di specie, l’istante, una società operante nel settore siderurgico, ha chiesto: se sia possibile fruire del suddetto credito d’imposta per un investimento rivolto all’ammodernamento dell’impianto di trasporto a teleferica;di individuare il corretto coefficiente di ammortamento da applicare, non essendone previsto uno specifico. In risposta a tali dubbi, l’Agenzia delle Entrate, sentito anche il parere del MISE, ha precisato che è possibile beneficiare del credito d’imposta in esame utilizzando, nel caso di specie, il coefficiente di ammortamento di cui alla categoria «materiale mobile – impianti a […]