Decreto Ristori-bis: pubblicazione in G.U.

È stato pubblicato in G.U. 9 novembre 2020, n. 279, il D.L. n. 149/2020, c.d. “Decreto Ristori-bis”, recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il Decreto prevede disposizioni a favore dei soggetti che esercitano attività economiche sospese, locate nelle aree territoriali caratterizzate da uno scenario di massima gravità (zone rosse), al fine di alleviare il peso economico delle più recenti provvedimenti restrittivi.

Fra le misure contenute nel Decreto si segnalano le seguenti:

  • ampliamento delle categorie di attività beneficiarie del contributo a fondo perduto di cui al D.L. n. 137/2020;
  • credito d’imposta sugli affitti commerciali;
  • sospensione dei pagamenti IVA e delle ritenute in scadenza il 16 novembre 2020;
  • cancellazione della seconda rata IMU per i soggetti individuati nell’Allegato 2 al Decreto in oggetto;
  • rinvio del secondo acconto IRES e IRAP al 30 aprile 2021 per i soggetti a cui si applicano gli ISA;
  • sostegno al terzo settore;
  • sostegno alla filiera agricola, della pesca e dell’acquacoltura.

fonte SEAC spa