Archivi Giornalieri: Novembre 20, 2020

Istituzione codici tributo per versamento di somme dovute in relazione ad atti privati e ridenominazione codici: Risoluzione

Con Risoluzione 19 novembre 2020, n. 73, l’Agenzia delle Entrate ha istituito nuovi codici tributo per il versamento delle imposte di bollo e di registro, nonché dei relativi interessi e sanzioni, in relazione alla registrazione degli atti privati, ai sensi del D.P.R. n. 131/1986: “1555” denominato “ATTI PRIVATI – Imposta ipotecaria”;“1556” denominato “ATTI PRIVATI – Imposta catastale“;“1557” denominato “ATTI PRIVATI – Sanzione imposte ipotecarie e catastali – Ravvedimento“. Nel medesimo documento, l’Amministrazione finanziaria ha provveduto a ridenominare i codici tributo istituiti con Risoluzioni n. 16/2016 e n. 57/2018 per consentire il versamento delle somme dovute a seguito degli avvisi di liquidazione emessi dalla stessa Agenzia in relazione alla registrazione degli atti privati: “A140” ridenominato “ATTI PRIVATI – ATTI GIUDIZIARI – […]

Mod. F24 per pagamenti con codice tributo “5478”: Risoluzione

Con Risoluzione 19 novembre 2020, n. 72, operativamente efficace dal 24 novembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha disposto una variazione della modalità di compilazione del Modello F24 Accise in caso di pagamenti da effettuare con il codice tributo “5478”, ovvero per il versamento della quota pari allo 0,5% del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, ex art. 217, comma 2, D.L. n. 34/2020. fonte SEAC spa

Esenzione per servizi prestati dal Gruppo IVA: Sentenza Corte di giustizia UE

Con Sentenza 18 novembre 2020, causa C-77/19, la Corte di Giustizia UE si è espressa sull’interpretazione dell’art. 132, lett. f), della Direttiva Iva, secondo il quale sono esenti da IVA le prestazioni di servizi effettuate da associazioni autonome di persone che esercitano un’attività esente o per la quale non hanno la qualità di soggetti passivi, al fine di rendere ai loro membri i servizi direttamente necessari all’esercizio di tale attività, quando tali associazioni si limitano ad esigere l’esatto rimborso della parte delle spese comuni loro spettante. Secondo la Suprema Corte, qualora tali membri aderiscano ad un Gruppo IVA, la soggettività passiva è attribuita unitariamente ed esclusivamente al Gruppo e non ai singoli aderenti: di conseguenza i […]

Bonus locazioni: arriva il via libera dell’Unione europea

Con Decisione n. C(2020) 7595 finale del 28 ottobre 2020, la Commissione europea ha dato il via libera alle disposizioni inerenti il bonus locazioni previste dall’art. 77, D.L. n. 104/2020 (cd. decreto Agosto) e dalle modifiche operate all’art. 28, D.L. n. 34/2020 (cd. Decreto Rilancio) in sede di conversione in legge. L’efficacia di tali interventi normativi era subordinata all’autorizzazione UE. Sono pertanto autorizzati: l’utilizzo del bonus locazioni anche per il canone di competenza del mese di giugno e l’ampliamento del bonus al mese di luglio per le imprese turistico-ricettive stagionali;l’utilizzo “lungo” del bonus (fino al 31/12/2020) per le imprese turistico-ricettive;l’accesso al bonus per le strutture termali;l’accesso al bonus (ridotto) sia per le imprese esercenti attività di commercio al dettaglio (con ricavi 2019 superiori […]