Rimosse Isole Cayman e Oman dalla lista UE dei paradisi fiscali

Con Comunicato stampa 6 ottobre 2020, il Consiglio dell’UE ha annunciato di aver modificato la lista UE delle giurisdizioni non cooperative a fini fiscali:

  • aggiungendo Anguilla e Barbados;
  • rimuovendo, invece, le Isole Cayman e l’Oman.

In particolare, la rimozione è stata motivata:

  • per quanto riguarda le Isole Cayman, dall’adozione, nel settembre 2020, di nuove riforme del quadro relativo ai fondi di investimento;
  • per quanto riguarda l’Oman, dalla ratifica della Convenzione dell’OCSE sulla reciproca assistenza amministrativa in materia fiscale e dall’adozione della normativa per consentire lo scambio automatico di informazioni e delle misure necessarie per attivare rapporti di scambio di informazioni con l’insieme degli Stati membri UE.
fonte SEAC spa