IVA per vendita di mezzi tecnici per servizi di telecomunicazione: Risoluzione

Con Risoluzione 22 ottobre 2020, n. 69, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla detraibilità dell’IVA relativa ai servizi di telefonia mobile ricaricabili assoggettati al regime monofase (art. 74, comma 1, lett. d), D.P.R. n. 633/1972) alla luce di quanto disposto dall’art. 4, comma 1, D.M. 24 ottobre 2000, n. 366.

In particolare, l’amministrazione finanziaria ha chiarito che relativamente alla vendita di mezzi tecnici per la fruizione di servizi di telecomunicazione effettuate nei confronti del pubblico, l’imposta può essere indicata separatamente dal corrispettivo, e di conseguenza da parte dell’acquirente può essere esercitata la detrazione dell’IVA secondo le regole e nei limiti stabiliti dall’articolo 19, D.P.R. n. 633/1972, nella sola ipotesi in cui la società acquisti i servizi di telefonia mobile ricaricabile in veste di utilizzatore finale.

fonte SEAC spa