Interventi superbonus 110% realizzati da un solo condomino: Interpello

Con Risposta ad Interpello 27 ottobre 2020, n. 499, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito la corretta applicazione del superbonus 110% agli interventi che il proprietario di un appartamento all’ultimo piano di un condominio intende effettuare sul lastrico solare di sua proprietà, previa autorizzazione dell’assemblea condominiale, sostenendo interamente la spesa.

Secondo l’Agenzia:

  • trattandosi di un intervento realizzato su una parte comune condominiale (anche se di proprietà esclusiva dell’istante) il rispetto dei requisiti necessari va effettuata con riferimento all’intero edificio;
  • il superbonus può essere calcolato anche considerando un criterio diverso da quello legale di ripartizione delle spese condominiali di cui agli articoli 1123 e seguenti del C.c., a condizione che l’assemblea condominiale abbia autorizzato l’esecuzione dei lavori e all’unanimità abbia acconsentito al sostenimento delle relative spese da parte dell’istante interessato. Quest’ultimo, quindi, potrà fruire del superbonus sul totale delle spese sostenute, anche in misura eccedente rispetto a quella a lui imputabile in base alla quota condominiale, ma comunque entro il limite massimo di spesa condominiale.

fonte SEAC spa