Trattamento fiscale delle indennità Covid-19 erogata da ente di assistenza privata: Risposta ad Interpello

Con Risposta ad Interpello 23 settembre 2020, n. 395, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sul trattamento fiscale ai fini IRPEF, applicabile alle indennità assistenziali straordinarie, erogate, causa Covid-19, da un ente di previdenza e assistenza.

L’Agenzia ha precisato che tale indennità è corrisposta in presenza di uno stato di bisogno derivante dal contagio da Covid-19, e, come precisato nella Circolare 13 maggio 2011, n. 20, le “erogazioni” concesse occasionalmente per finalità assistenziali dall’ente previdenziale non sono riconducibili a nessuna categoria di reddito; tali importi, pertanto, non rilevano a fini fiscali ai sensi del comma 2, art. 6, TUIR.

fonte SEAC spa