Servizio di quadratura e reinoltro delle fatture e delle notifiche da e verso SdI: Provvedimento

Con Provvedimento 23 settembre 2020l’Agenzia delle Entrate ha apportato delle modifiche al Provvedimento 30 aprile 2018 in materia di fatturazione elettronica.

In particolare, nell’ottica di efficientamento del processo di fatturazione elettronica, per i soggetti che trasmettono e ricevono le fatture elettroniche mediante “web service”, l’Agenzia ha previsto un servizio per lo scambio dei dati con SdI, in grado di produrre un report di quadratura delle fatture elettroniche e delle notifiche scambiate tra quest’ultimo ed il soggetto, in qualità esso sia di ricevente, sia di trasmittente.

Tale funzione prevede un servizio per il reinoltro delle fatture elettroniche e delle notifiche che non sono state recapitate al soggetto e che si trovano, quindi, nello stato di “impossibilità di recapito”. Il buon esito di tale reinoltro porterà ad una impostazione automatica della data di consegna con la data di ritrasmissione, rilevante ai fini fiscali.

Infine, con tale Provvedimento l’Agenzia delle Entrate ha ampliato il periodo transitorio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici prevedendo la possibilità di effettuare l’adesione al servizio di consultazione dal 1° luglio 2019 fino al 28 febbraio 2021 (anziché fino al 30 settembre 2020).

fonte SEAC spa