Credito d’imposta per i servizi digitali: D.P.C.M. 4 agosto 2020 in G.U.

È stato pubblicato sulla G.U. 28 settembre 2020, n. 240, il D.P.C.M. 4 agosto 2020 recante le disposizioni applicative per la concessione del credito d’imposta per i servizi digitali, introdotto dall’articolo 190, D.L. n. 34/2020 (Decreto Rilancio).

Il credito per l’anno 2020 è pari al 30% della spesa effettivamente sostenuta nell’anno 2019 per i seguenti servizi digitali:

  • acquisizione dei servizi di server, hosting e manutenzione evolutiva per le testate edite in formato digitale;
  • information technology di gestione della connettività;

ed è riconosciuto alle imprese editrici di quotidiani e di periodici, iscritte al registro degli operatori di comunicazione, che occupano almeno un dipendente a tempo indeterminato.

fonte SEAC spa